giovedì 23 aprile 2015

Rubrica: Consiglio un libro 14+

Per la rubrica del giovedì 3 libri consigliati per ragazzi di 14 anni e oltre


Titolo: Io sono zero
Autore: Luigi Ballerini
Genere: Fantascienza
Prezzo di copertina
: 15,50 €
Dati: 184 pagine, 2015, rilegato
Editore: Il Castoro(collana Il Castoro bambini)
TRAMA
Zero sta per compiere quattordici anni. Non ha mai toccato un altro essere vivente, non ha mai patito il freddo o il
caldo, non sa che cosa sia il vento o la neve. Zero è vissuto nel Mondo, un ambiente protetto, dove è stato educato, allenato e addestrato a combattere attraverso droni. La sua guida da sempre è Madar, una voce che lo premia quando raggiunge gli obiettivi, lo consola quando sente il vuoto intorno a sé. A suo modo, Zero è felice, orgoglioso dei risultati
che ottiene, disciplinato e allo stesso tempo impaziente di capire che cosa gli riserva il futuro. Quando un giorno il Mondo si spegne, e diventa tutto buio, Zero pensa si tratti di una nuova grande prova. Cerca delle porte, in qualche modo esce. Dal Mondo virtuale in cui è cresciuto entra nel mondo, quello reale, dove nevica e fa freddo, non si comunica attraverso schermi, non c'è nulla che lui sappia riconoscere. Inizia da qui la seconda storia di Zero che, in una fuga sempre più pericolosa da chi l'ha cresciuto, dovrà capire la ragione della sua esistenza e dovrà trovare un modo per vivere nel mondo reale. Un mondo complicato dove dentro e fuori, sapori e odori, amore e ribellione esplodono. Ma si può dimenticare come si è cresciuti?


Titolo: Amodio
Autore: Maurizio Fiorino
Prezzo di copertina: 16.50 €
Dati: 152 pagine, 2014, brossura
Editore: Gallucci(collana Alta Definizione)
TRAMA
Dopo quattro anni di fuga in una località segreta e protetta, il giovane Armando può finalmente fare ritorno nella sua Crotone. Ad aspettarlo sa di trovare i migliori amici di sempre: Vincenzo, che nel frattempo è diventato Vincenzina, e Ana, un'eccentrica insegnante di yoga. E Amodio, che fine avrà fatto Amodio Costa, il pugile bello come una divinità greca, figlio di uno dei capi indiscussi della 'ndrangheta locale, al quale Armando era legato da un tenero sentimento a diciott'anni? Alla ricerca dell'amore perduto, Armando dovrà fare i conti con il proprio passato, rivivere la sofferenza dell'emarginazione e il tormento di sentirsi diverso in un mondo dove avere un figlio omosessuale, per qualcuno, è un'onta da lavare con il sangue.


Titolo: Il segreto di Espen
Autore: Margi Preus
Prezzo: 14 €
Dati: 290 pagine, 2015, brossura
Traduttore: Martelli A.
Editore: EDT-Giralangolo
TRAMA
Il quattordicenne Espen e i suoi amici sono travolti da un evento che cambia radicalmente le loro vite:
l'occupazione nazista della Norvegia durante la Seconda guerra mondiale. All'inizio quasi per gioco, poi con ruoli sempre più importanti e pericolosi Espen si unisce alla Resistenza nella lotta contro l'invasore. Da semplice staffetta diventerà corriere per la consegna di messaggi e giornali clandestini, poi vera e propria spia con incarichi di intelligence. Nel corso dei cinque anni durante i quali si svolge la narrazione, Espen dovrà guardarsi costantemente dalla Gestapo e sfuggire ai continui controlli; tanti amici lo aiuteranno e lotteranno con lui, altri si uniranno ai nazisti e diventeranno a loro volta nemici dai quali tenersi alla larga. Espen si innamorerà, rischierà spesso di essere scoperto e infine, con gli sci ai piedi attraverso le montagne, sarà costretto a una fuga a perdifiato inseguito da quello che un tempo era il suo migliore amico, passato dalla parte del nemico. Basato su una storia vera, "Il segreto di Espen" narra le avventure di Erling Storrusten, spia norvegese durante la Seconda guerra mondiale.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni