venerdì 14 agosto 2015

Rubrica: I diritti del lettore

Ecco un nuovo booktag per la rubrica del venerdì

IL DIRITTO DI NON LEGGERE Un libro che non avete alcuna intenzione di leggere, né ora né mai.

Jo Nesbo - Sangue e neve, ma in genere nessun thriller


IL DIRITTO DI SALTARE LE PAGINE Un libro che avete letto saltando pagine, interi capitoli, o magari soltanto lunghe descrizioni. 

L'estare dei segreti perduti - E. Lockhart






IL DIRITTO DI NON FINIRE UN LIBRO Un libro che avete lasciato a metà

Noi siamo grandi come la vita

All'inizio l'ho lasciato a metà, poi dopo mesi l'ho finito...-_-




IL DIRITTO DI RILEGGERE Il libro che avete riletto più spesso.

Harry Potter







IL DIRITTO DI LEGGERE QUALSIASI COSA Un libro "per bambini" che avete letto da adulti, oppure un libro "per adulti" che avete letto da ragazzini. 

Mr Ubik  - David Wiesner




IL DIRITTO AL BOVARISMO Il libro che più vi ha fatto desiderare di essere tra le sue pagine e di avere la vita dei protagonisti.

The Selection - Kiera Cass











IL DIRITTO DI LEGGERE OVUNQUE Il posto più strano in cui l'avete fatto. Ehm, cioè, il posto più strano in cui avete letto! Non saprei leggo in qualsiasi posto

IL DIRITTO DI SPIZZICARE Il libro che spizzicate con maggiore frequenza, perchè ne sentite più spesso la mancanza.

Braccialetti rossi










 
IL DIRITTO DI LEGGERE A VOCE ALTA Un libro che almeno una volta avete provato a leggere a voce alta.  Non leggo a voce alta ^_^

IL DIRITTO DI TACERE Il libro che vi ha sconvolto così tanto (in senso positivo o negativo) da non voler condividere quelle emozioni con nessuno. Non sto zitta o meglio se un libro mi piace a qualcuno lo dico sempre...lo scrivo sul blog

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni