martedì 8 settembre 2015

Rubrica: Consiglio un libro

Tre consigli per 07-10 anni

Titolo: Cinque carciofi contro il crimine
Autore: Gatti Alessandro
Prezzo di copertina: € 8,90
Dati: 2015, 107 p., ill., brossura
Editore: EL (collana Crepapelle)
Età di lettura: da 7 anni

TRAMA
L'avventura calcistica del Real Carciofo giunge al termine, ma Bibo e i suoi amici non hanno tempo di annoiarsi, perché si trovano coinvolti in una faccenda alquanto misteriosa. E cosi non resta loro che trasformarsi da sgangherati calciatori in ancor più sgangherati detective!


Titolo: Tutti per uno
Autore: Deleau Cécile
Prezzo di copertina: € 17,00in eBook a € 7,99 (qui)
Dati: 2015, 202 p., rilegato
Editore: Mondadori (collana I Grandi)
Età di lettura: da 8 anni

TRAMA
Ipod a tutto volume, cappuccio calato in testa e pedalate potenti sulla bicicletta color antracite. Sette anni dopo l'attentato che ha ucciso i suoi genitori, D'Artagnan è di nuovo a Parigi con un unico obiettivo: diventare Moschettiere del Re di Francia proprio come suo padre. Certo, gli inizi nella capitale in attesa della prova di ammissione sono tutt'altro che gloriosi - un lavoro come fattorino e un divano sformato sul quale dormire. Ma i Moschettieri sono sempre pronti a prendersi cura l'uno dell'altro, e Athos, Porthos e Aramis, i giovani agenti responsabili della sicurezza della Principessa Constance, onorano il loro motto: "Tutti per uno, uno per tutti!". Quando però un attentato mette in pericolo la vita della Famiglia Reale e la Principessa viene misteriosamente rapita, toccherà a D'Artagnan dimostrare che nelle sue vene scorre sangue da vero Moschettiere...

Titolo: La storia di Marinella. Una bambina del Vajont
Autore: Da Ros Emanuela
Prezzo di copertina: € 10,00 in eBook a € 6,99 (qui)
Dati: 2015, 125 p., brossura
Editore: Feltrinelli (collana Feltrinelli Kids)
Età di lettura: da 10 anni

TRAMA
Dopo la visita al memoriale delle vittime del Vajont, Emanuela Da Ros non è più riuscita a togliersi dalla mente quel quaderno di scuola estratto dal fango, il quaderno di Marinella. E ha sentito la necessità di far rivivere quella bambina e i suoi sogni, perché i bambini di oggi sappiano che cos'è successo allora e non si ripetano gli errori del passato.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni