venerdì 13 novembre 2015

Rubrica: Disney Book Tag

Nuovo booktag del venerdì trovato sul blog Lo spazio tra le righe!

1) La sirenetta: un personaggio fuori dal suo elemento, un pesce fuor d'acqua

Jacob il protagonista del libro La casa per bambini speciali di Miss Peregrine di Ransom Riggs







2) Cenerentola: un personaggio che subisce un'importante trasformazione


 America della serie The Selection di Kiera Cass








3) Biancaneve: un libro con una varietà di personaggi

Il seggio vacante di J. K. Rowling da tanti ce ne sono è difficile starle dietro









4) La bella addormentata: un libro che ti ha messo sonno

Braccialetti azzurri di Albert Espinosa, la storia non mi ha coinvolta come avrei voluto lo credevo diverso







5) Il re leone: un personaggio a cui è accaduto qualcosa di traumatico durante l'infanzia


Harry Potter ovviamente non posso non inserirlo almeno una volta all'interno di un tag ^_^





6) La bella e la bestia: un libro bestiale (un grande libro) da cui eri intimidito, ma la cui storia hai trovato meravigliosa

Liv Forever di Amy Talkington non mi convinceva all'inizio..ma poi mi è piaciuto il finale

7) Aladdin: un personaggio i cui desideri vengono realizzati, nel bene o nel male

 Il signor Ettore protagonista de Il creasogni di Simone Toscano



 
8) Mulan: un personaggio che finge di essere qualcuno o qualcosa che non è

Samantha Sweeting protagonista de La regina della casa di Sophie Kinsella, viene scambiata per governante quando in realtà ha suonato alla porta di una bellissima casa soltanto perchè si è persa

9) Toy Story: un libro con personaggi che vorresti prendessero vita

 Prendimi per mano di Sarina Bowen per il personaggio di Hartley









10) Disney Descendants: il tuo cattivo preferito o il tuo personaggio ambiguo moralmente preferito

Hardin e Tessa per i protagonisti di After di Anna Todd, anche se non sono cattivi e il libro non ha un granchè come trama. L' unica cosa che mi ha portata a leggerli tutti è stato proprio il loro comportamento ambiguo e in certi momenti veramente assurdo...

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni