domenica 24 gennaio 2016

Rubrica: The best book

Il miglior libro della settimana

Titolo: Il bambino in cima alla montagna
Autore: Boyne John
Prezzo di copertina: € 15,00 (qui)
Dati: 2016, 286 p., rilegato
Traduttore: Gulizia F.
Editore: Rizzoli

TRAMA
Pierrot è ancora un bambino quando, rimasto orfano, deve lasciare la sua amata Parigi per andare a stare dalla zia in una bellissima e misteriosa magione tra le cime delle Alpi bavaresi. Ma quella non è una villa come le altre e il momento storico è cruciale: siamo nel 1935 e la casa in cui Pierrot si ritrova a vivere è il Berghof, quartier generale e casa delle vacanze di Adolf Hitler. Il Führer lo prende sotto la sua ala protettrice e Pierrot poco alla volta viene catturato da quel nuovo mondo che lo affascina e lo fa sentire speciale, un mondo di potere ma anche di segreti e tradimenti, in cui non capire dove sta il Bene e dove il Male può essere molto pericoloso. A dieci anni dalla pubblicazione del "Bambino con il pigiama a righe", John Boyne torna a parlare di una delle pagine più drammatiche del Novecento. Età di lettura: da 12 anni.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni