lunedì 11 gennaio 2016

Rubrica: Consiglio un libro

Tre libri 03-07 anni!

Titolo: Il piccolo ladro di parole
Autore: Minne Nathalie
Prezzo di copertina: € 14,90 (qui)
Dati: 2015, 32 p., ill., rilegato
Traduttore: Ferrero G.
Editore: White Star (collana White Star Kids)

TRAMA
La notte, quando la luce della Luna rischiara il cammino, il piccolo ladro di parole esce con il suo armamentario e si dirige al villaggio. Lì, facendo attenzione ai rumori e alla luce per non essere scorto, sale sui tetti delle case. La raccolta può così cominciare...





Titolo:La principessa Fuzzia
Autore: Filardi Carlotta; Costa Nicoletta
Prezzo di copertina: € 10,00 (qui)
Dati: 2015, 48 p., ill., rilegato
Editore: Mandragora

TRAMA
La notte, quando la luce della Luna rischiara il cammino, il piccolo ladro di parole esce con il suo armamentario e si dirige al villaggio. Lì, facendo attenzione ai rumori e alla luce per non essere scorto, sale sui tetti delle case. La raccolta può così cominciare...





Titolo: Storia di Giulia, che aveva un'ombra da bambino
Autore: Bruel Christian
Prezzo di copertina: € 17,00 (qui)
Dati: 2015, 46 p., ill., rilegato
Traduttore: Rioli M. C.
Editore: Settenove

TRAMA
Giulia è una bambina vivace e poco aggraziata. I genitori la rimproverano di essere un "maschio mancato", un maschiaccio. Tanto che un mattino, Giulia si sveglia e trova attaccata ai suoi piedi un'ombra da bambino. L'ombra la segue ovunque, imita i suoi gesti e si prende gioco di lei. La bambina è triste, non riesce più a riconoscersi e tenta di liberarsi dell'ombra indesiderata: la incastra fra gli sportelli della metropolitana, la pesta a lungo nelle pozzanghere, si infila in una buca nel terreno perché "sotto terra l'ombra non c'è" e inizia ad amare profondamente il buio, perché di notte le ombre spariscono e si sente libera dalla sua sventura. Fino a quando l'incontro con un bambino che vive la sua stessa condizione, fa capire che entrambi hanno il diritto di essere quello che sono, di decidere quello che amano e quello che non amano, senza schemi o etichette che impediscano la loro libertà di essere sé stessi. 

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni