venerdì 19 febbraio 2016

Novità Aracne

Ecco alcuni libri per Aracne Editrice, pubblicati a gennaio 2016

Titolo: Venti di contrasto
Autore: Anna Maria Cerocchi
Pagine: 228
Prezzo: 12.00
Formato: 14 x 21
Collana: Prova d’autore | 57
ISBN: 978-88-548-9062-6

Link qui

TRAMA
Il libro nasce da alcune riflessioni dell’autrice, raccolte seguendo un criterio cronologico: a partire dal secolo scorso, fino alla seconda decade del terzo millennio, assistiamo alle vicende di vita di una donna, alle circostanze che la sconvolgeranno, portandola a mettere in discussione, di volta in volta, abitudini, legami, credenze. Un racconto estremamente realistico, a tal punto da sembrare realmente vissuto. Ma l’autrice non si pronuncia al riguardo.

Titolo: La bomba
Autore: Frank Harris
Pagine: 264
Formato: 14 x 21
Collana: NarrativAracne
Prezzo: 15,00 €
ISBN: 978-88-548-9003-9

Link qui

TRAMA
Chicago, piazza Haymarket, 4 Maggio 1886. Durante un raduno di attivisti anarchici e lavoratori in sciopero per le dure condizioni di lavoro, un uomo lancia una bomba sui poliziotti uccidendone uno all’istante. Il caos che ne deriva vede la morte di sette agenti, uccisi da fuoco amico, e di numerosi civili. Dopo un processo sbrigativo e sommario, ancora oggi indicato come uno dei più gravi casi di malagiustizia nella storia degli Stati Uniti, otto anarchici, sette dei quali di origine tedesca, vengono condannati a morte per impiccagione. Tra i sospettati all’epoca delle indagini c’è anche un altro uomo. Non condivide il triste destino giudiziario dei suoi compagni, ma anche lui è un tedesco, un lavoratore sfruttato, un idealista; anche lui potrebbe aver lanciato la bomba. Si chiama Rudolph Schnaubelt ed è l’uomo che Frank Harris sceglie come dinamitardo e voce narrante del suo romanzo. Schnaubelt racconta la sua vita, la sua condizione di lavoratore immigrato in un paese straniero, l’incontro con figure affascinanti che segneranno il suo destino e quello degli Stati Uniti d’America. Storie d’amore e di amicizia, questioni sociali e filosofiche, parole di condanna e promesse di giustizia sono il tessuto di questo romanzo, in cui la linea di demarcazione tra finzione e realtà è talmente labile da chiedersi continuamente quanto ci sia di vero nelle parole dell’autore. La bomba è un romanzo intenso che, senza cedere alla commiserazione e alla retorica, richiama alla memoria i tragici eventi che hanno portato alla nascita della Festa dei Lavoratori che noi tutti, oggi, celebriamo.

Titolo: Squarci
Autore: Adriano Scribano
Pagine: 324
Prezzo: 18
Formato: 14 x 17
ISBN: 978-88-548-9050-3
Collana: Filamenti | 20

Link qui

TRAMA
Questo lavoro si sviluppa in un arco di tempo che va dal 1975 al 2004. I racconti presenti rappresentano delle riflessioni sul mistero e sulla complessità delle relazioni umane oppure di riflessioni scaturite da pensieri sulle situazioni politiche osservate da semplice testimone, ma in qualche modo coinvolto. L’autore si propone di scalfire la violenza che ha origine nell’incapacità di capire il proprio vissuto, di suggerire l’ascolto delle diversità e l’attenzione all’altro, contrapponendo dialogo e parola.


Titolo Dicotomia. La donna immaginata
Autore: Vianello Gianni
Prezzo: € 8,00
Formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9073-2

Link qui

TRAMA
Nel racconto si intersecano più dimensioni: ricordi di precedenti esperienze sentimentali vissute dal protagonista Morel e il dialogo al presente con Maila, la donna immaginaria, a cui confida alcuni episodi frustranti che hanno segnato la sua vita. Ciò che più colpisce del suo profilo psicologico è che la costruzione della donna immaginaria non è percepita come l’effetto di una rimozione, ma come un modo per affrontare in modo diretto e trasparente gli eventi che lo affliggono e interpretandoli senza sfuggirli. Altrettanto realistica è la rappresentazione di Maila come sintesi della sovrapposizione di alcuni tratti appartenenti a figure femminili del passato del protagonista. Testo suggestivo, intimo, dove l’immaginazione vince la depressione.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni