mercoledì 17 febbraio 2016

Rubrica: Consiglio un libro

Tre consigli per 10-13 anni!

Titolo: Il principe dei lupi
Autore: Seidler Tor
Prezzo di copertina: € 16,00 (qui)
Dati: 2016, 208 p., ill., rilegato
Traduttore: Serratore L.
Editore: Piemme (collana Il battello a vapore)

TRAMA
Gaia, una gazza anticonformista, decide di abbandonare il nido per seguire un branco di lupi nelle selvagge foreste del Nord America, dove ciascun animale vive secondo regole stabilite dalla notte dei tempi. Ma il destino di Gaia è quello di incrociare Lamar, primogenito del capo branco e suo erede, un cucciolo che, benché coraggioso e forte, non corrisponde affatto a ciò che suo padre e il branco si aspettano da lui. Non solo adora osservare le farfalle, è curioso e protettivo, ma addirittura arriva a compiere qualcosa di inconcepibile: fa amicizia con una giovane coyote. Lamar non vuole deludere i suoi, ma nemmeno tradire la sua nuova amica considerata di una razza inferiore, indegna del principe dei lupi.

Titolo: 80 miglia
Autore: Ferrara Antonio
Prezzo di copertina: € 11,00 (qui)
Dati: 2015, 131 p., brossura
Editore: Einaudi Ragazzi (collana Carta bianca)

TRAMA
Billy guarda la locomotiva ferma sui binari. È bella, alta e possente come una regina. La locomotiva lo chiama e Billy sa che un giorno, un giorno non troppo lontano, sarà lui a montare quel grande cavallo di ferro e a lanciarlo nella prateria.






Titolo: Solo con un cane
Autore: Masini Beatrice
Prezzo di copertina: € 7,50 (qui)
Dati: 2016, 125 p., brossura
Editore: Fanucci (collana Narrativa tascabile)

TRAMA
Soli, lontani da tutti, in una notte scura, scura come se avessero spento le stelle e la luna, sopravvivono un ragazzo e il suo cane Tito. Lui perché sono soli, lontano da tutto quanto conoscono, perché patiscono il freddo, stretti in un sacco a pelo, perché si trovano in un mondo oscuro. Lui sa cos'è successo, sa che avrebbe potuto cambiare il corso degli eventi. E ha voglia di raccontare, ha bisogno di spiegare come tutto è cominciato... Lui ha dieci anni, Tito tre. Ama i cani da sempre, è la prima parola che è riuscito a pronunciare. Vive in simbiosi con l'animale. Ma un giorno, a scuola, il Direttore appende una comunicazione. È un nuovo editto del Sire: comanda al suo popolo che i cani di tutte le razze sono banditi dal regno con ogni mezzo possibile. È un nuovo editto, certo: nel precedente ha deciso di bandire il gelsomino, il fiore profumatissimo, simile a una stella, simbolo del Regno. Le ricamatrici hanno gettato nel fuoco gli antichi disegni dei tralci di gelsomino che hanno accompagnato alle nozze tante fanciulle; i giardinieri hanno imprecato strappando con forza le radici di antichi rampicanti; e quando un soldato del Regno vede un piccolo fiore scampato alla strage lo calpesta con tutte le forze. Tanto i fiori non strillano quando muoiono, non piangono, non hanno voce. O almeno, nessuno li sente. È l'ennesimo atto di violenza nei confronti degli abitanti del reame.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni