lunedì 27 giugno 2016

Rubrica: Consiglio un libro

Tre consigli 03-07 anni!

Titolo: E allora ti annaffio!
Autore: De Caro Emanuela
Prezzo di copertina: € 14,90 (qui)
Dati: 2016, 40 p., ill., brossura
Editore: Iemme Edizioni (collana Bolle di sapere)

TRAMA
Immagini, senza parole, raccontano la divertente storia di una bellissima bambina bionda che trova per caso un piccolo innaffiatoio magico... Leggera, simpatica e intuitiva: una favola moderna con una morale senza tempo. "E allora ti annaffio!" farà ridere i bambini e sorridere gli adulti, ricordando loro che il "buono" e il "sorriso" possono emergere da ogni cosa che ci circonda. Emanuela de Caro dà vita ad un piccolo libro universale, muto e allo stesso tempo poliglotta, che stimolerà i suoi lettori ad interagire con la storia immaginando dialoghi, suoni e... Rumori!

Titolo: Un leone in biblioteca
Autore: Knudsen Michelle
Prezzo di copertina: € 15,90 (qui)
Dati: 2016, 64 p., ill., rilegato
Traduttore: Battistutta L.
Editore: Nord-Sud (collana Libri illustrati)

TRAMA
La signorina Brontolini, capo-bibliotecaria, è molto severa sulla questione delle regole. In biblioteca non è permesso correre e non si può alzare la voce. Ma quando un giorno compare un leone, nessuno è più sicuro di quel che si deve fare, perché... nessuna regola parla di leoni! Con il passare del tempo, comunque, ogni cosa si aggiusta e il leone diventa un assistente bibliotecario perfetto: fa da divano per i bambini durante l'ora di lettura e si rende utile in mille altri modi. Almeno, fino al giorno in cui succede un imprevisto e, infrangendo le regole, il leone ruggisce a più non posso...

Titolo: Un giorno senza un perché
Autore: Calì Davide; Barengo Monica
Prezzo di copertina: € 14,00 (qui)
Dati: 2014, 32 p., ill.
Editore: Kite (collana Albi illustrati)

TRAMA
Nella vita succedono cose che non ci sappiamo spiegare. Come un regalo inaspettato, una sorpresa imprevista... un evento che destabilizza l'ordine delle cose e ci mette a soqquadro. Questo è ciò che accade al nostro protagonista, a cui una mattina spuntano improvvisamente sulle spalle un paio d'ali. Superato l'immediato sgomento, si arrovella interrogandosi (e interrogando chiunque gli capiti a tiro), sul motivo di questa trasformazione, ma nessuno sa fornirgli una spiegazione plausibile, accettabile, unica. C'è chi le considera un dono e chi un accessorio inutile, chi le reputa inadeguate e fuori luogo, chi pensa che ogni cosa abbia un perché. E in effetti, l'incontro giusto darà un senso a tutto.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni