lunedì 8 gennaio 2018

Dentro soffia il vento - Francesca Diotallevi

Ringrazio Federica Di Iesu per avermi consigliato di leggere questo libro edito da Neri Pozza.

Titolo: Dentro soffia il vento
Autrice: Francesca Diotallevi
Collana: I narratori delle tavole
Anno edizione: 2016
Pagine: 222 p., Brossura
Prezzo: 16 € (qui)
EAN: 9788854512368€
LA MIA RECENSIONE
La storia é ambientata nel borgo e nel bosco di Sanit Rhémy in valle d'Aosta negli anni della Grande Guerra. Un nuovo parroco, don Agape, é appena arrivato in paese. Abituato alla grande città (viene infatti da Roma) non è abituato al paesaggio freddo e impervio della montagna. È insicuro e non sa bene come comportarsi e trova ad aspettarlo il vecchio prete che lo istruisce circa le abitudini e le usanze chiuse e grette del luogo.Tra le anime disperse che il paese evita c'è Fiamma, una diciannovenne dai lunghi capelli rossi, selvaggia che vive nel bosco e che tutti definiscono una strega. La ragazza fin da bambina è vissuta li con la madre Vivienne, imparando a leggere e scrivere grazie a Lucien, suo amico e maestro che,di nascosto, si reca da loro con qualche libro in cambio di decotti con le erbe da portare alla moglie. Anche adesso che sua mamma non c'è più non ci pensa minimamente ad abbandonare quel luogo ed è l'unica persone che continua a frequentare volentieri. Il giovane prete,seppur con molta paura e poca fede, tenta invano di convincerla ad avvicinarsi al borgo e alle persone che vi abitano, ma lei è un'anima libera ed ha pensiero solo per Raphael,suo grande amico che non ha più fatto ritorno dalla guerra. Ogni sera,con il buio, la ragazza va nei pressi della sua fattoria sperando di rivederlo ma trova soltanto Yann che come lei non sta vivendo bene questa situazione. A causa di un'infortunio non è non potuto partire e fatica ad accettare la scomparsa del fratello che è dovuto andare al posto suo. Con Fiamma lui si dimostra distaccato e scorbutico quando in realtà vorrebbe solo avvicinarsi e dimostrare tutto l'amore che ha sempre provato nei suoi confronti, ma non può dichiararlo apertamente perché per tutti é sempre e solo la strega.
Il romanzo alterna il punto di vista dei personaggi di Agape,Yann e Fiamma per darci una visione completa della vicenda. Oltre alla storia tra i due ragazzi mi è piaciuto molto don Agape che nonostante la sua insicurezza, con il tempo é riuscito a capire cosa voleva veramente nella sua vita, riuscendo a diventare una vera guida spirituale per il paese.

10/10

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni