sabato 12 agosto 2017

Sfumature della notte - Damiano Darko

Eccovi la recensione del primo romanzo dell'autore emergente Damiano Darko uscito il 02 marzo di quest'anno!

Titolo: Sfumature della notte
Autore: Damiano Darko
Genere: Thriller Romance
Pagine: 134
Prezzo: Ebook €1,99 • Cartaceo €8,42

Pagina fb

TRAMA
Il giornalista Argenta Drogo conduce una vita in apparenza normale, ma non mostra a nessuno il suo volto. E nessuno sa perché. Indossa sempre una maschera che cela un segreto profondo come la notte, con le sue infinite sfumature. La sua vita è sconvolta dall’arrivo in città della giovane e affascinante pop-star Ricardo Guerrieri e della sua stretta collaboratrice, Naomi Albatros. Drogo li conosce per motivi di lavoro e finisce per provare un fiammante sentimento verso la carismatica Naomi. Ma finirà per nascere un amore tormentato, dove terribili ricordi riemergeranno dagli abissi del passato, come relitti di navi che riaffiorano da tempi lontani. Delitti, sogni inquietanti e un amore disperato.

LA MIA RECENSIONE
Il protagonista del romanzo è Drogo, un personaggio molto particolare. Da tre anni in seguito ad un incidente é costretto ad indossare una maschera che gli copre il volto giorno e notte. Lavora come giornalista di cronaca nera e contrariamente rispetto al solito, un giorno nota che il redattore da più rilevanza all' arrivo in città di Ricardo Guerrieri, famoso cantante pop e autore di cinque dipinti, rispetto all'inspiegabile morte di due ragazze, caso che lui stava seguendo. Già per questo é molto contrariato ma malgrado ciò, è quasi obbligato dal capo a scrivere un'articolo su di lui e sui suoi quadri. Alla mostra a cui partecipa per prendere appunti e fotografare incontra Naomi, bellissima ragazza e curatrice artistica di Guerrieri e si innamora subito di lei. Collaborando con l'ispettore Leone, il giornalista riesce a dare spazio anche ai casi di cronaca dando prova di grande intuito investigativo.
L'autore, facendo parlare direttamente Drogo in prima persona, riesce a farci entrare nella mente del personaggio e capirne tutti i suoi lati oscuri, che con la maschera riesce a nascondere a tutti. Sebbene viva in un periodo di particolare solitudine, riesce comunque a dimostrare grande capacità di autoironia.

9/10

4 commenti:

Ultime recensioni