Recensioni presenti sul blog

sabato 17 settembre 2016

La distanza tra me e te - Lucrezia Scali

Ho appena finito di leggere questo libro che mi è piaciuto davvero tanto!

Titolo: La distanza tra me e te
Autore: Scali Lucrezia
Prezzo di copertina: € 9,90 in eBook a € 2,99 (qui)
Dati: 2016, 288 p., rilegato
Editore: Newton Compton (collana Anagramma)

TRAMA
Isabel abita a Roma, è poco socievole, precisa e abituata a programmare ogni dettaglio della sua vita, non sopporta le sorprese e non le piace cambiare i suoi piani all'ultimo momento. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, gestisce l'officina del padre, ama la compagnia, il rischio e l'avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da un particolare: la passione per i cani. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara che Isabel e Andreas s'incontrano. Quasi per gioco, iniziano a scriversi su Facebook. All'inizio brevi messaggi, che col tempo diventano frecciatine condite da ironia e malizia. E allora innamorarsi sarà un attimo. Sarebbe tutto perfetto, se non fosse che Isabel è sposata e Andreas è fidanzato. Il racconto di un amore scomodo, capace di usare l'autoironia come arma contundente. Perché il lieto fine, se ci sarà, avrà un prezzo per tutti.

LA MIA RECENSIONE
I libri di Lucrezia sono semplici ma nello stesso tempo raccontano storie davvero coinvolgenti in cui il protagonista è affiancato dal suo fedele amico a quattro zampe e questo libro non ha fatto eccezione. Dato che mi era piaciuto molto Te lo dico sottovoce (qui) sono stata molto felice di leggere anche questo suo ultimo lavoro. Isabel e Andreas, i protagonisti di questo romanzo, si conoscono a una gara di agility dog nella quale gareggiano con Frida e Ulisse, i loro cani. Dopo lo "scontro" iniziale che hanno portato i due a stuzzicarsi un po', nasce una bellissima storia che cattura l'attenzione del lettore fino alle ultime pagine. I capitoli sono alternati e narrati in prima persona dai due, una cosa che mi piace molto perché da modo di "ascoltare" le sensazioni e i punti di vista di ognuno. Le conversazioni su facebook hanno dato modo di immedesimarsi molto nella storia rendendo il tutto molto reale. Il finale mi ha sorpresa davvero tanto e consiglio a tutti la lettura!

9/10

Nessun commento:

Posta un commento