sabato 18 febbraio 2017

Le ali del male - Diego Fois

Ho appena finto questo libro dell'autore emergente Diego Fois

Titolo: Le ali del male
Autore: Diego Fois
Editore: Midgard
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2012
Pagine: 114 p. , Brossura
Prezzo: 13.70 € (qui)
EAN: 9788866720287

TRAMA
"Inutile allontanarmi, non servirebbe neanche morire. Ti scriverei da lassù. Dove il canto degli Angeli è più forte. Dove le emozioni si colorano d'eterno. Affiderei ai pomeriggi d'estate i ricordi di noi. Trasformerei la neve del Natale in una dolce pioggia di parole. E sarò lì, ancora al tuo fianco, per raccontarti l'amore. Finché avrò battiti e inchiostro..."

LA MIA RECENSIONE
 Il protagonista è Marco, innamorato di Arianna, una commessa che ha incontrato in un negozio e non riesce a dimenticare. Pochi giorni dopo con suo grande stupore e felicità la ragazza si fa sentire inviandogli un messaggio perché vuole conoscerlo meglio. Tra i due è subito amore e con il tempo il loro rapporto cresce sempre di più. Ma tutto di colpo le cose cambiano perchè nella vita di Arianna compare il Ministro Pietro, che facendo leva sulle sue paure e insicurezze le impedisce di frequentare Marco. Lui ovviamente non riesce a capirne i motivi, Arianna è infatti molto cambiata e distaccata e segue solo e soltanto le parole di questo tipo che non fa altro che imbrogliarla. Marco non riesce a rassegnarsi al fatto che una persona così falsa e bugiarda sia riuscita ad allontanarla da lui e fa di tutto per farle capire i suoi errori e salvarla. La scrittura di Diego è molto particolare e anche se il tema non è semplicissimo e a volte è triste fa scoprire in modo molto semplice cosa siano le sette religiose e come lavorino, ingannando e plagiando le persone in nome di Dio, ma con la religione purtroppo non hanno niente a che fare.

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni