Recensioni presenti sul blog

martedì 9 maggio 2017

Il risveglio dell'Antico Signore - Angela Biondi

Ringrazio l'autrice emergente Angela per avermi inviato il cartaceo del suo libro  avermi richiesto la recensione!

Titolo: Il risveglio dell'Antico Signore
Serie: La stirpe del drago
Autrice: Angela Biondi
Editore: Gilgamesh Edizioni
Anno edizione: 2017
Pagine: 496 p.
Prezzo: cartaceo 20 € ebook 4,99 € (qui)
EAN: 9788868672089

Sito

TRAMA
In una terra arcaica e struggente, generata da sette draghi immortali, le tensioni del passato sembrano ormai un ricordo sbiadito. Quando Khan Faiwn Urhee, uno degli antichi signori, si risveglia da un letargo durato mille anni, scopre di essere l'ultimo drago rimasto a guardia di un mondo profondamente mutato. Cos'ha spezzato la stirpe dei draghi? Cos'ha reso mortali gli antichi signori? Dilaniato dal dolore Khan opera, senza volere, il più grande dei prodigi: infonde la vita a dei resti umani, creando così un drago dal corpo di fanciulla, Neifile. Il desiderio di proteggere la nuova creatura spingerà l'antico signore a isolarsi in luoghi sicuri e appartati; tuttavia la natura umana della ragazza lo porterà a ricercare la verità all'interno del vasto mondo, venendo così in contatto con le varie razze che popolano la terra e che dalle tensioni del passato sono state irrimediabilmente segnate. Entrambi scopriranno che il passato non è affatto un ricordo sbiadito.

LA MIA RECENSIONE
In questo romanzo, primo della serie "La stirpe del drago" troviamo Khan, uno dei sei draghi guardiani che si risveglia dal letargo ma si ritrova inaspettatamente solo. Il mondo che ricordava è profondamente cambiato e non riesce a capire perché degli antichi signori, è rimasto l'unico. Chi ha ucciso i suoi fratelli e ha reso la sua stirpe mortale? Addolorato riesce a dare vita a Nefile, l'ottavo drago però dalla forma umana, una bellissima fanciulla che lo farà fin da subito sentire meno solo. Con il tempo i due legheranno molto, Khan cercherà in tutti i modi di alleviare i dolori e le sofferenze della sua creatura e di proteggerla dalle cose negative che si troveranno ad affrontare, ma la ragazza con un carattere molto umano, si allontanerà ben presto da lui per cercare di scoprire il perché siano gli unici draghi rimasti in vita.
Ho trovato il libro molto lento e molto descrittivo verso l'inizio, ma poi una volta all'interno della storia diventa molto più veloce e avventuroso.Ti fa immedesimare soprattutto nella protagonista, una ragazza forte che fa di tutto per scoprire la verità anche a costo di correre pericoli per la propria vita. Personalmente non sono molto per il genere fantasy ma sono stata comunque contenta di leggerlo, per chi è appassionato del genere lo consiglio..la copertina vista dal vivo è bellissima e ringrazio ancora l'autrice per avermelo inviato !



7/10

Nessun commento:

Posta un commento