domenica 31 marzo 2019

Challenge LPS di marzo: The Help di Kathryn Stockett

A marzo è stato chiesto di leggere un libro da cui è stato tratto un film . Ho scelto questo.

978880467049-HIGTitolo: The Help
Autrice: Katryn Stockett
Traduttore: P. Frezza Pavese A. Colombo Editore: Mondadori
Collana: Oscar bestsellers
Anno edizione: 2016
Pagine: 526 p., Brossura
EAN: 9788804670490

TRAMA
È l'estate del 1962 quando Eugenia "Skeeter" Phelan torna a vivere in famiglia a Jackson, in Mississippi, dopo aver frequentato l'università lontano da casa. Skeeter è molto diversa dalle sue amiche di un tempo, già sposate e perfettamente inserite in un modello di vita borghese, e sogna in segreto di diventare scrittrice. Aibileen è una domestica di colore. Saggia e materna, ha allevato amorevolmente uno dopo l'altro diciassette bambini bianchi, facendo le veci delle loro madri spesso assenti. Ma il destino è stato crudele con lei, portandole via il suo unico figlio. Minny è la sua migliore amica. Bassa, grassa, con un marito violento e una piccola tribù di figli, è con ogni probabilità la donna più sfacciata e insolente di tutto il Mississippi. Cuoca straordinaria, non sa però tenere a freno la lingua e viene licenziata di continuo. Sono gli anni in cui Bob Dylan inizia a testimoniare con le sue canzoni la protesta nascente, e il colore della pelle è ancora un ostacolo insormontabile. Nonostante ciò, Skeeter, Aibileen e Minny si ritrovano a lavorare segretamente a un progetto comune che le esporrà a gravi rischi. Il profondo Sud degli Stati Uniti fa da cornice a questa opera prima che ruota intorno ai sentimenti, all'amicizia e alla forza che può scaturire dal sostegno reciproco.

LA MIA RECENSIONE
Dopo aver visto parecchie volte il film, era da tanto che avrei voluto leggere questo libro e grazie alla challenge ne ho avuto l'occasione. Protagonista della storia è Eugenia chiamata Skeeter che dopo aver trascorso parecchio tempo lontano, torna a casa nel Jackson in Mississippi. Qui la differenza tra bianchi e neri nella seconda metà del 900 è molto evidente. Le sue amiche sono ormai tutte inserite nella società borghese del tempo, e lei sogna invece di fare la scrittrice. Le cameriere di colore invece sono sottomesse alle padrone bianche in un modo ingiusto, quasi da schiave ed è proprio per questo che, quando le si presenta l'occasione, la ragazza decide di scrivere un libro proprio sulla vita di queste donne. E così coinvolge Aibileen, la prima domestica che riesce ad avvicinare. Seppur titubante la cameriera con il tempo decide di confidarsi con lei e coinvolgere altre sue amiche, che man mano si aggiungeranno per completare il libro di Skeeter. Il gruppo, naturalmente ha sempre paura di essere scoperto, le domestiche temono il licenziamento, ma la voglia di raccontarsi supera qualsiasi ostacolo.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Segnalazione: Missione Libertà - Francesca de Angelis

Ringrazio l'autrice che mi ha richiesto la segnalazione!  Titolo : Missione Libertà Autrice : Francesca de Angelis Genere : Narrativa ...