lunedì 13 gennaio 2020

Questione di Costanza - Alessia Gazzola

Recensione del primo libro letto che ho letto nel 2020!

Titolo
: Questione di Costanza
Autrice: Alessia Gazzola
Editore: Longanesi
Prezzo: cartaceo 18,60 € ebook 9,99 €

TRAMA
Verona non è la mia città. E la paleopatologia non è il mio mestiere. Eppure, eccomi qua. Com’è potuto succedere, proprio a me? Mi chiamo Costanza Macallè e sull’aereo che mi sta portando dalla Sicilia alla città del Veneto dove già abita mia sorella, Antonietta, non viaggio da sola. Con me c’è l’essere cui tengo di più al mondo, sedici chili di delizia e tormento che rispondono al nome di Flora. Mia figlia è tutto il mio mondo, anche perché siamo soltanto io e lei… Lo so, lo so, ma è una storia complicata. Comunque, ce la posso fare: in fondo, devo resistere soltanto un anno. È questa la durata del contratto con l’istituto di Paleopatologia di Verona, e io – che mi sono specializzata in Anatomia patologica e tutto volevo fare tranne che dissotterrare vecchie ossa, spidocchiare antiche trecce e analizzare resti centenari – mi devo adattare, in attesa di trovare il lavoro dei sogni in Inghilterra. Ma, come sempre, la vita ha altri programmi per me. Così, mentre cerco di ambientarmi in questo nebbioso e gelido inverno veronese, devo anche rassegnarmi al fatto che ci sono delle scelte che ho rimandato per troppo tempo. Ed è giunto il momento di farle. In fondo, che ci vuole? È questione di coraggio, è questione di intraprendenza… E, me lo dico sempre, è questione di Costanza.

LA MIA RECENSIONE
L'inizio del libro ci fa conoscere subito la protagonista, Costanza. Dalla Sicilia parte con la figlioletta Flora di tre anni alla volta di Verona, approfittando di un contratto a tempo determinato in paleopatologia.Ad attenderla in veneto c'è la sorella Antonietta, che la ospita nel suo appartamento. L'arrivo a Verona è tutt'altro che facile, il meteo avverso e le diverse abitudini del nord la scombussolano e non poco. Da madre single è costretta a correre da una parte all'altra sia per la figlia che ha appena ripreso l'asilo in una nuova città, che per il suo nuovo lavoro molto diverso da quello che si sarebbe aspettata. Tutto ciò la fa riflettere sulla breve ma intensa relazione con un ragazzo, Marco, padre della sua bambina. E' giusto rintracciarlo e renderlo partecipe delle loro vite? E' giusto che lui venga a conoscenza dopo tre anni dell' esistenza della figlia o può farcela da sola a crescere Flora?
Particolari i capitoli alternati: le vicende familiari di Costanza da una parte e man mano che lei e i colleghi vanno avanti con le indagini, scopriremo la vita di personaggi vissuta tanti e tanti anni prima fino alla conclusione della storia.
Come al solito la scrittura della Gazzola non mi delude mai. Abituati alla serie dell'Allieva, non si può lasciarsi sfuggire questa nuova avventura, con una nuova protagonista, Costanza, una ragazza forte e ironica, proprio come Alice.

10/10

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Segnalazione: Missione Libertà - Francesca de Angelis

Ringrazio l'autrice che mi ha richiesto la segnalazione!  Titolo : Missione Libertà Autrice : Francesca de Angelis Genere : Narrativa ...