martedì 15 luglio 2014

RECENSIONE: Eri come sei di Erin E. Keller

Dalla Triskell edizioni con cui collaboriamo ecco la recensione di questo libro in formato ebook


Titolo: Eri come sei
Autore: Erin E. Keller
Editore: Triskell Edizioni
Collana: Rainbow
Genere: M/M, GLBT
Formato: ebook
Anno: 2013
Pagine: 173
Prezzo: 3.99€

TRAMA
Alex percorre, apparentemente senza scossoni, la strada della vita . Una strada che ha costruito da un certo punto in poi, transennando per bene una parte del suo passato. Ha un lavoro, degli amici, un bell’appartamento e un’amica che soddisfa i suoi bisogni. Una vita lineare per una strada lineare. Quando Daniel si presenta alla sua porta, Alex incontra il primo sassolino – che si rivela essere più simile a un macigno – sul suo tragitto. Un intoppo che lo costringerà a voltarsi indietro e tornare sui suoi passi per affrontare ciò che è successo anni prima e che lo ha portato a essere qualcosa di diverso da ciò che realmente è. E quando finalmente si rende conto che l’unica cosa che ha transennato veramente non è altro che il suo vero io, inizia la parte più difficile del viaggio, quella che potrebbe condurlo a Daniel e alla parte più remota di sé.

RECENSIONE e GIUDIZIO
Alex è un ragazzo che vive apparentemente una vita normale, divide un'appartamento con Gabriel e Kevin due amici e gestisce un negozio di animali. La sua vita comincia a cambiare quando entra in casa un nuovo coinquilino, Daniel. Il nuovo arrivato è simpatico e soprattutto è gay.
Alex ha difficoltà a rapportarsi con lui, si rende conto di essere maleducato nei suoi confronti ma non può farne a meno, alla sua vista riaffiora in lui un ricordo della sua infanzia quando molto tempo prima un suo amico lo prendeva in giro e lo insultava.
Con il passare del tempo Alex capisce che deve affrontare se stesso, i suoi sentimenti e le sue paure e riuscire ad accettare la sua vera natura dimostrando a se stesso e agli altri l'amore che prova verso Daniel.
La scrittura è semplice, oltre ad affrontare il tema della sessualità e dell'accettazione di se stessi l'autrice mette anche in risalto l'importanza dell'amicizia tra Alex e i suoi coinquilini che l'hanno spinto ad accettare la suavera natura senza vergogna o pregiudizio alcuno.

8/10

Nessun commento:

Posta un commento

Ultime recensioni