Recensioni presenti sul blog

venerdì 10 marzo 2017

Regalami un sorriso - Antonella Maggio

Ho appena finito il primo libro inviatomi dalla Butterfly..ecco la recensione

Titolo: Regalami un sorriso
Autore: Antonella Maggio
Collana: Digital emotions
Anno edizione: 2016
Pagine: 374 p., Brossura
Prezzo: 15 € (qui)
EAN: 9788897810575

TRAMA
Virginia Collins ha ventisette anni, non crede nei sogni che si avverano ma ogni giorno indossa il naso rosso di spugna e si fa chiamare (S)Miley perché ama i bambini e vive per loro, regalando sorrisi e attimi di spensieratezza grazie alla Clownterapia che esercita in un ospedale pediatrico di Londra. Nick Lloyd è un ragazzo padre, vive unicamente per suo figlio Nathan e per lui ha rinunciato a tutto, anche al suo sogno: il teatro. Le donne sono solo un passatempo, da tenere distanti, le colleziona e David, il suo migliore amico e socio in affari, sembra portare il conto e istigarlo a darsi da fare. Nathan, ribelle e scontroso, viene costretto a rapportarsi con i bambini meno fortunati di lui che soggiornano in ospedale. Il cambiamento improvviso di suo figlio non passa inosservato a Nick, che è curioso di conoscere la ragazza che è riuscita a ridargli il sorriso...

LA MIA RECENSIONE
Nick è un attore trentenne che vive a Londra e ha sempre lavorato in teatro. Dopo un tradimento che non si sarebbe mai aspettato ha lasciato la carriera per crescere da solo il figlio Nathan. L' unico aiuto è quello della sorella Summer che è sempre presente per il nipote ospitandolo in qualsiasi momento anche nell'ospedale pediatrico dove lavora. E' proprio lì che un giorno il bimbo fa la conoscenza di Virginia, amica della zia che lavora li come clown. Il suo passato difficile l'ha spinta a cercare di regalare un sorriso ai bambini ricoverati li. Si fa chiamare S(Miley) e con il suo naso rosso e la sua valigetta entra nelle stanze dei piccoli truccandoli, raccontando loro delle favole per cercare di distrarli e aiutarli a trascorrere qualche attimo in serenità. Nathan dapprima silenzioso e diffidente, giorno dopo giorno comincia a fidarsi e partecipa alle varie attività che la ragazza organizza, sentendosi molto fortunato rispetto agli altri bambini che vede ormai quotidianamente. Nei momenti da solo con il padre parla spesso di Miley e Nick è contento e curioso di conoscere questa ragazza che ha cambiato così in poco tempo la vita del figlio rendendolo più felice.
Il libro è scritto veramente bene, alterni due vari punti di vista: quello di Nick e quello di Virginia (Ginny). I due protagonisti, entrambi con un passato difficile, non riescono a fidarsi più di nessuno per paura di soffrire ancora, si incontrano in un modo veramente originale. Mi è veramente piaciuto..e tanta ammirazione per tutte quelle persone che si dedicano a regalare sorrisi ai bambini meno fortunati, costretti a stare in ospedale!

9/10

Nessun commento:

Posta un commento