Recensioni presenti sul blog

giovedì 25 maggio 2017

Cercami...io sono qui - Chiara Cipolla

Ringrazio l'autrice che dopo la recensione della serie L'anello di Beatrice (qui) mi ha proposto di leggere il suo nuovo romanzo uscito alla fine di aprile!

Titolo: Cercami... Io sono qui
Autore: Chiara Cipolla
Pagine: 429
Genere: Rosa
Prezzo: cartaceo 13.51 ebook € 1.99 (qui)

TRAMA
Carlotta e Jorg, luce e buio, bianco e nero, irreparabili opposti?
Oppure Yin e Yang, dove una punta di oscurità s’annida sempre nella luce e una sorgente di luce germoglia irresistibilmente dal buio?
Certo, non sarà facile riconoscere quel piccolo raggio di sole, se è barricato dentro l’involucro di un arrogante e presuntuoso avvocato svizzero di 33 anni, bello come Brad Pitt in “Vento di passioni” e altrettanto ostile e inaccessibile.
Di fronte Carlotta, a prima vista l’incarnazione della purezza, che cela una ragazza forte e indipendente, che sa quello che vuole e cerca con determinazione di conquistarlo.
Le loro anime si incontrano come spade in un duello. Sin dal primo momento c’è una forte attrazione reciproca ed unica che non è solo fisica: è istintiva, è intellettuale, è, soprattutto, spirituale. Tutto fra loro è in sintonia profonda ma al tempo stesso lontano anni luce da quanto entrambi si aspettano dalla vita. Così si incontrano e scontrano, si cercano e respingono, si amano e ferisco innumerevoli volte.
Riusciranno a cessare questa lotta una contro l’altro e al contempo contro i propri pregiudizi? A trovare un equilibrio nell’inseguirsi degli opposti, al di là di un mero sogno d’amore? E riuscirà, ognuno dei due, a rinunciare a se stesso per divenire l’altro?

LA MIA RECENSIONE 
La protagonista del romanzo è Carlotta, ragazza bolognese, una ventiquattrenne carina e di sani principi. Un giorno nello studio di commercialisti dove lavora si presenta Jorg, capelli biondi e occhi azzurri che non passa di certo inosservato tra le colleghe. Naturalmente per giorni è il discorso del momento e tutte fanno a gara per scoprire più informazioni possibili sul misterioso e affascinante avvocato. Carly a differenza delle altre riesce a colpirlo positivamente e si avvicina molto a lui con l'inattesa opportunità di seguirlo a Zurigo nella sede dove lui lavora. Ovviamente lei anche se un po' restia, accetta. Nel periodo in Svizzera, oltre al lavoro, la ragazza conosce la sua numerosa famiglia e scopre che oltre al bellissimo aspetto fisico Jorg nasconde un segreto, un'avvenimento triste che non è mai riuscito a superare. Questo gli provoca molti problemi ed ha paura che lei non riesca ad accettarlo per quello che è, come le precedenti ragazze che ha frequentato e non vuole quindi creare nessun tipo di legame. Con lo scorrere delle pagine l'autrice riesce a caratterizzarli molto bene, descrive il loro amore in modo molto dettagliato... Le scene erotiche non mancano e in alcuni casi sono un po' troppo dettagliate per i miei gusti (ma questa è una cosa del tutto personale).I caratteri molto forti di entrambi li portano a cercarsi e scontrarsi molto di frequente dando luogo a numerosi litigi ma è chiaro a tutti che i due non possono fare a meno l'uno dell'altro e lo capiranno anche loro. 
I capitoli sono scritti in prima persona e i due protagonisti parlano direttamente al lettore, una cosa che mi piace molto e rende il libro molto scorrevole. Jorg, di famiglia molto agiata, in alcuni punti fa addirittura rabbia per il carattere schivo e apparentemente superficiale che dimostra nei confronti della ragazza, all'inizio non si riesce a capire il perché non riesca a fidarsi completamente quando lei è sempre disponibile e aspetta solo un suo segno di avvicinamento, ma per quanto mi riguarda si è pienamente riscattato nel finale. L'autrice inoltre tratta il tema della disabilità in modo delicato trovandone i lati positivi e il modo di affrontare i problemi senza cadere mai nel vittimismo, anzi cercando di accettarli nel modo più semplice e naturale possibile. 

9/10 

Nessun commento:

Posta un commento