Recensioni presenti sul blog

sabato 20 agosto 2016

Emancipated - Reyes M. G.

Oggi ho finito questo libro che mi ha gentilmente inviato la casa editrice Harper Collins Italia che ringrazio ancora

Titolo: Emacipated. L'altra faccia della libertà
Autore: Reyes M. G.
Prezzo di copertina: € 16,00 in eBook a € 6,99 (qui)
Dati: 2016, 367 p., rilegato
Traduttore: Campisi F.
Editore: HarperCollins Italia

TRAMA
Il bad boy, la brava ragazza, la diva, lo sportivo, la rocker, la nerd: sei ragazzi bellissimi e legalmente liberi dal controllo dei genitori per varie ragioni, ma con una cosa in comune: un segreto da nascondere. Segreto nr. 1: non tutti sono ciò che sembrano. Ora vivono insieme in una casa a Venice Beach, si comportano come se appartenessero a una grande famiglia e vivono le proprie bugie. Uno ha assistito a un delitto, un altro potrebbe essere un assassino... e un terzo è lì per spiarli. Segreto nr. 2: la libertà ha un prezzo. Mentre si aggrappano a un sogno di libertà e abbassano la guardia, il passato di soppiatto si avvicina. E quando uno di loro viene arrestato, la facciata accuratamente costruita degli altri si sgretola. Segreto nr. 3: la verità viene a galla... Sempre. Fino a che punto saranno disposti ad arrivare per nascondere il passato? E chi tradiranno per proteggere il proprio futuro? Raccontato dai sei punti di vista dei protagonisti, "Emancipated. L'altra faccia della libertà" è il primo romanzo di una serie in cui le relazioni vengono messe alla prova e i mondi si scontrano in un perverso gioco di indovinelli.

LA MIA RECENSIONE
Ho deciso di richiedere questo libro attirata dalla copertina. Non leggendo mai la trama per non rovinarmi la lettura mi baso molto sull'immagine e in questo caso ho subito pensato che i protagonisti della storia fossero in cinque. Sono rimasta un po' delusa quando in realtà ho capito che erano in sei. Ma che senso ha??? Tralasciando questo piccolo particolare è una storia abbastanza carina, non fosse per la lentezza della narrazione che lo rende in certi punti, particolarmente noioso. La trama è molto semplice: ci troviamo in California e sei ragazzi si ritrovano nello stesso appartamento. Tutti sono emancipati per motivi diversi, chi perché è stato buttato fuori casa dai genitori, chi perché vuole seguire i propri sogni. Ogni capitolo è scritto dal punto di vista di un ragazzo diverso con segreti e bugie che non vuole svelare agli altri. Forse è stato molto lo stile di scrittura che mi ha rallentata, non mi piacciono particolarmente i libri così ma questa è una cosa del tutto personale. Da metà libro in poi la storia si è fatta un po' più interessante e mi è piaciuta molto la caratterizzazione e la vicenda che ruota attorno ad uno dei ragazzi, John Michael.  Sono curiosa comunque di leggere i seguiti per vedere come va avanti, sperando di ritrovare un po' più di azione dato che in questo per parecchi capitoli non è successo praticamente niente.

5/10

Nessun commento:

Posta un commento